Dietor

Io metto lo zucchero praticamente ovunque: nel caffè, nel the, nella cioccolata calda, e chi più ne ha più ne metta. Non sono l’unica vero? 🙈

È risaputo però che troppo zucchero fa male e soprattutto che gli zuccheri raffinati sono così dannosi per il nostro organismo che non dovremmo neanche assumerli in minima parte. Però è più forte di me e ci sono alcuni cibi e bevande che senza zucchero non mi piacciono proprio. Per fortuna ho scoperto Dietor!

Per chi ancora non lo conoscesse, Dietor è da 40 anni il dolcificante più amato dagli italiani grazie alla costante innovazione dei suoi prodotti e all’utilizzo di materie prime di qualità. La gamma di dolcificanti myDietor è con zero calorie, senza aspartame, senza glutine e, soprattutto, ancora più buona grazie alla nuova e rivisitata formula lanciata nel 2015. I vari prodotti della gamma si suddividono in due linee: la classica myDietor blu e la nuovissima linea myDietor Cuor di Stevia. Quest’ultima utilizza estratto di stevia, una pianta perenne originaria del Sudamerica e ultimamente molto conosciuta e utilizzata grazie allo straordinario potere dolcificante delle sue foglie.

Alcuni dei prodotti di queste linee, che ho avuto il piacere di testare sono:

– myDietor blu liquido, con un pratico tappo apri e chiudi, comodo per portarlo sempre con se

img_20161005_125702

– myDietor blu e myDietor Cuor di Stevia in bustine, da usare in casa quando si per il caffè o altre bevande oppure comodo da tenere sempre in borsetta per ogni evenienza

img_20161014_150816

img_20161014_150720

– myDietor Cuor di Stevia sfuso, perfetto da utilizzare per realizzare torte e dolci fatti in casa

Io li ho provati tutti e mi sono trovata davvero benissimo, per questo ve li consiglio vivamente!

Fatemi sapere se li avete provati anche voi e a presto con una nuova ricetta realizzata con myDietor cuore di Stevia sfuso 😘

Post in collaborazione con Dietor

Buzzoole

Annunci

3 risposte a "Dietor"

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...